Officine del Sapore

“Officine del Sapore”
17-19 novembre 2018
La convention è denominata “Officine del Sapore” ed è dedicata al settore della Somministrazione e della Ristorazione di Roma e Lazio e rivolta a tutti gli operatori del settore: imprenditori, chef, produttori, buyer e consumatori.
La manifestazione, la cui prima edizione si è svolta nel novembre dello scorso anno a Roma presso la prestigiosa location del Waldorf Astoria Hilton a Monte Mario, avrà una nuova location: il Palazzo dei Congressi all’Eur e sarà concepita come la nuova food exhibition italiana.
Sarà un evento prestigioso, dedicato alle eccellenze enogastronomiche del Made in Italy per la rivalutazione dei pubblici esercizi. Un’occasione unica di incontro tra esercenti e aziende, politici, amministratori e opinion leader.
“Officine del Sapore” è promosso dall’AEPER, storica associazione che opera dal 1944 e dalla FIEPET che hanno l’obiettivo di creare un contatto diretto tra le aziende produttrici e i pubblici esercizi, nella duplice veste di consumatori e distributori.
Durante la manifestazione ai visitatori verranno proposte attività mirate ad ottenere:
✔ La valorizzazione del territorio e delle tradizioni gastronomiche laziali;
✔ L’internazionalizzazione della filiera agroalimentare Made in Italy;
✔ La promozione del business del futuro attraverso le start vision del progetto.
La cultura della ristorazione, come mezzo fondamentale per il proprio business improvement e la necessità di salvaguardare le tradizioni culinarie che hanno reso famosi nel mondo sia l’ “Italian Food” che la cucina tipica dei territori del Lazio, sensibilizzeranno i soggetti coinvolti nella «filiera della somministrazione», dai consumatori ai ristoratori, dai fornitori ai buyer, a valorizzare il sistema del turismo e dell’accoglienza della nostra Regione e della città di Roma.
Il nostro scopo è lo sviluppo economico del territorio,dell’agricoltura, delle produzioni alimentari e di tutti gli imprenditori della Regione Lazio.
La manifestazione avrà la durata di tre giorni da sabato 17 a lunedì 19 novembre 2018 con apertura al pubblico sabato e domenica 10.00-19.00, mentre lunedì 10.00-18.00. Il tutto si svolgerà alla vigilia delle festività natalizie, in tempo utile per cogliere le ultime novità ed opportunità per arricchire la gamma dei prodotti e le offerte commerciali nonché per sfruttare al meglio uno dei momenti più importanti dell’anno per questo mercato.
Saranno coinvolti oltre 100 espositori tra piccole aziende e grandi brand, espressione delle eccellenze agroalimentari del territorio del Lazio e nazionali. Grazie all’invito di buyer esteri e alla creazione di uno “spazio networking” ci sarà l’opportunità per i partecipanti di aggiornarsi professionalmente anche attraverso un programma ricco di tavole rotonde, concorsi, workshop, cooking show e sessioni di degustazione guidate da esperti.
Il valore aggiunto di questa manifestazione, pensata e voluta da ristoratori e pubblici esercizi, saranno le aree “didattiche” denominate IS.LE. (Instant Learning) dove si alterneranno gli interventi di grandi esperti di ciascuna area con momenti di intrattenimento ed apprendimento per stimolare la crescita professionale e la conoscenza di nuove tecniche imprenditoriali.
La direzione artistica del programma delle IS.LE. sarà a cura di Campoli Azioni Gastronomiche, il cui chef ideatore e fondatore è Fabio Campoli. L’obiettivo delle IS.LE. si riassume nel messaggio fondamentale “Offrire Cultura per Aumentare la Consapevolezza” e i temi che svolgeranno sono i seguenti: Restaurant Project Management; Uno strumento di approccio innovativo per il settore della ristorazione, sempre più attuale per gestire al meglio
un’attività con il plus dell’analisi strategica ,del controllo operativo, della replicabilità e molti altri vantaggi da scoprire.
Ingredient Knowledge & Hunting; La conoscenza approfondita delle categorie merceologiche degli alimenti e di tutte le loro varianti – sempre più numerose – offerte dal mercato, come mezzo fondamentale per l’efficacia del sistema dei pubblici esercizi.
Cooking Techniques & Technologies; Una «nuova cucina» insita nell’apprendimento di tecniche di preparazione dei cibi più moderne, volte al raggiungimento di diversi scopi, dall’aumentare la velocità di preparazione al preservare i nutrienti e la salute dei
consumatori.
Inoltre, su segnalazione dell’AEPER e FIEPET, Campoli Azioni Gastronomiche coinvolgerà altre
associazioni di categoria per valorizzare e sensibilizzare i diversi settori della filiera.
Infine una cura particolare sarà dedicata alla comunicazione per dare maggiore visibilità all’evento. Dalla classica pubblicità ai più moderni mezzi di comunicazione multimediale, si mirerà così allo sviluppo di una comunicazione multilivello per una promozione a 360° nel panorama internazionale della Ristorazione e della sua
filiera nel Lazio.

 

A questo link trovate la brochure illustrativa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Ultimi articoli

Seguici su Facebook

Sito temporaneo. Il nuovo sito sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Nel frattempo continueremo ad aggiornarti con notizie e informazioni sempre fresche!

Per i Servizi alle Imprese rivolgersi al sito CAT BAT cliccando il pulsante sottostante