LEGI – Circolare n. 4832.11/2021: attività consentite senza green pass o con green pass base o rafforzato. La TABELLA riepilogativa

MARTELLO

La Confesercenti Provinciale BAT informa che il Governo ha pubblicato sul proprio sito la tabella delle attività consentite senza green pass,
con green pass “base” e con green pass “rafforzato” per il periodo dal 6/12/2021 al 15/1/2022.

Secondo quanto anticipato dal Governo stesso, in base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e alle ordinanze del Ministro della Salute, si applicano le misure previste:
• per la zona bianca ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia Autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto;
• per la zona gialla al Friuli-Venezia Giulia e, da lunedì 6 dicembre, alla Provincia Autonoma di Bolzano.

Il Governo ha precisato, altresì, che la tabella tiene conto esclusivamente delle misure introdotte da disposizioni nazionali. Le Regioni e le Province autonome possono adottare specifiche ulteriori disposizioni restrittive, di carattere locale, per conoscere le quali è necessario fare riferimento ai canali informativi istituzionali dei singoli enti.
In base a tale ulteriore considerazione, tutte le volte che una Regione dovesse prevedere misure restrittive più gravose rispetto a quelle previste dal legislatore nazionale per la zona gialla, sarebbe obbligatorio, al fine di fruire degli specifici servizi o svolgere le attività individuate in tale Regione, essere muniti di “super green pass”.
Contenuti della Tabella riepilogativa
Traduciamo in modo discorsivo i contenuti della tabella, con riferimento ai servizi e alle attività di interesse delle categorie rappresentate.

Spostamenti
Si conferma che l’impiego di aeri, treni, navi e traghetti, autobus e pullman di linea che collegano più di due regioni, autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente, mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale è consentito, in qualunque zona (bianca, gialla o arancione) con il semplice “green pass base”.
Non è richiesto il green pass base, e tanto meno il “super green pass”, in nessuna zona, per taxi ed autovetture fino a nove posti, compreso quello del conducente, adibiti a servizio di noleggio con conducente, ad eccezione di quelli in servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale (cui si applica la disciplina relativa all’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale di linea).

Attività lavorativa
L’accesso al luogo di lavoro per i lavoratori pubblici e privati (eccetto per i lavoratori pubblici per i quali vige l’obbligo vaccinale) è consentito sulla base del semplice green pass base, in ogni zona. Così pure l’accesso alle mense per i lavoratori pubblici e privati (eccetto per i lavoratori pubblici per i quali vige l’obbligo vaccinale).

Accesso ai negozi
Per l’accesso ai negozi non collocati in centri commerciali non è richiesto il green pass base (e ovviamente neppure il super green pass), in alcuna zona.

Accesso ai negozi nei centri commerciali
Solo in zona arancione per accedere ai negozi collocati nei centri commerciali, nei giorni festivi e prefestivi (e ad eccezione di negozi alimentari, edicole, librerie, farmacie, tabacchi) è richiesto il super green pass.


Accesso ai servizi alla persona

Per fruire di servizi alla persona (come parrucchiere, estetista) non è necessario il green pass base, né il super green pass, in alcuna zona.

Ristorazione
Si conferma l’obbligo di essere muniti di super green pass per la consumazione al tavolo in ristoranti e bar al chiuso (ed ogni esercizio della ristorazione) in qualsiasi zona. Solo in zona arancione è previsto l’obbligo del super green pass anche per consumare al tavolo all’aperto. Nessun green pass o super green pass è richiesto per consumare al banco nei bar in zona bianca o gialla, mentre in zona arancione consumare al banco al bar impone il possesso del super green pass.

Strutture ricettive (inclusi bar e ristoranti della struttura)
Per alloggiare è richiesto ovunque il green pass base. Così pure per usufruire del servizio di ristorazione riservato esclusivamente ai clienti della struttura, sia all’aperto che al chiuso. I clienti non alloggiati, per fruire del servizio di ristorazione, al chiuso, necessitano del super green pass in ogni zona (bianca, gialla o arancione), mentre per essi, all’aperto, non occorre green pass in zona bianca o gialla, ma è necessario il super green pass in zona arancione.

Attività ed eventi culturali
Per l’accesso, al chiuso, a spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali (con capienza ammessa al 100%) è richiesto il super green pass.
Per l’accesso, al chiuso, a mostre, musei e altri luoghi della cultura è richiesto il green pass base in zona bianca o gialla, mentre in zona arancione è richiesto il super green pass.

Attività ludiche o ricreative
Per l’accesso a sale da ballo e discoteche e a feste non conseguenti a cerimonie civili e religiose è necessario ovunque il super green pass.
Per l’accesso a feste conseguenti a cerimonie civili e religiose è richiesto il green pass base in zona bianca o gialla, il super green pass in zona arancione.
Per accedere ai centri benessere, al chiuso, è richiesto il green pass base in zona bianca o gialla, il super green pass in zona arancione.
L’accesso ai centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e le attività riabilitative o terapeutiche) e a parchi tematici e di divertimento, è consentito, sia all’aperto che al chiuso, con il green pass base in zona bianca o gialla, con il super green pass in zona arancione.
Ai centri culturali, centri sociali e ricreativi, al chiuso, si può accedere con il green pass base in zona bianca e gialla, con il super green pass in zona arancione, mentre all’aperto non occorre green pass in zona bianca o gialla, mentre è necessario il super green pass in zona
arancione.

Attività sportiva o motoria
Per l’accesso, al chiuso, a palestre, piscine, centri natatori, è richiesto il green pass base in zona bianca o gialla, il super green pass in zona arancione. Per accedere all’aperto a piscine e centri natatori non occorre green pass in zona bianca o
gialla, ma è necessario il super green pass in zona arancione.

Per le altre fattispecie vi rimandiamo alla tabella allegata.

tabella_attivita_consentite

Condividi ora questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati